Corsi on-line

Testare un sito sulle vecchie versioni di IExplorer

YouTube ha desciso di non supportare più IExplorer 6. Molti altri siti stanno seguendo la stessa strada… peccato che in Italia una grossa fetta della popolazione on-line utilizzi ancora delle versioni obsolete (e pericolose) di Internet Explorer (IE 6 è ancora diffusissimo, IE 5, per fortuna, molto meno… e solo qualche folle usa ancora IE 4).

Per chi fa il mestiere del webdesigner, tuttavia, è impossibile ignorare questa (ancora significativa) fetta del mercato. Un sito ben fatto deve essere cross-browser non solo riguardo ai browser di ultima generazione, ma anche verso quelli più datati. In realtà ciò non è semplicissimo… le vecchie versioni di IE, infatti, avevano un modo tutto loro di interpretare il codice HTML “alla faccia degli standard”… ma è bene sforzarsi di lavorare in tal senso (con un po’ di buona volontà e qualche commento condizionale nei CSS si possono fare miracoli).

Se, come mi auguro, avete installato sul vostro PC la versione 8 di IE e volete testare i vostri lavori su versioni più vecchie, potete evitare di fare rischiosi downgrade ed affidarvi ad utili tools on-line come BrowserShots e IETester o utilizzare software come MultipleIE che installerà sul vostro PC tutte le vecchie release del browser di Microsoft a partire dalla 3.

Con un po’ d’impegno (ed un po’ di prove) potrete creare un sito davvero cross-browser… anche per i tanti utenti che, purtroppo, non sanno quanto sia importante aggiornare il proprio computer.

Post correlati
  • Stefano Zurlini

    La compatibilità cross browser è il mio pane quotidiano e ancora non esiste una soluzione (ai fini di test) che sia conteporaneamente comoda, veloce e priva di imperfezioni. Le versioni online sono piuttosto lente rispetto ad un classico CTRL+F5 ma più affidabili. Le versioni installabili invece non garantiscono certezza al 100% quando si tratta di IE6 e inferiori (se qualcuno ancora supporta gli inferiori).
    Oltre Multiple IE, suggerisco anche IECollection, dato che recentemente con MultipleIE ho avuto alcuni problemi di compatibilità e qualche bug non indifferente. Ovviamente neanche IECollection è uno strumento perfetto e ha i suoi problemi (sembra che con i FORM su IE6 la retrocompatibilità abbia sempre qualche problema, qualsiasi sia il software usato) ma credo che sia un’alternativa da considerare.
    Un saluto e ottimo articolo

I più letti del mese
Tematiche