Corsi on-line

Testare l’usabilità del sito

L’usabilità è uno dei concetti chiave del web design. Senza addentrarci in spiegazioni filosofiche, possiamo definire l’usabilità come la capacità di una pagina web di essere utilizzata in modo semplice ed immediato dal suo visitatore. Chiarezza ed immediatezza di utilizzo sono i pilastri portanti su cui si basa il concetto dell’usabilità.

E’ evidente quindi come esista una rapporto di stretta dipendenza tra il successo di un sito web e la sua usabilità. Maggiormente è usabile un sito e maggiore sarà la soddisfazione dell’utilizzatore e, di conseguenza, il successo del sito stesso.

Data la premessa risulta evidente quanto sia importante prestare attenzione all’usabilità. Ma come possiamo testare se il nostro sito web è usabile oppure no? Beh, esistono diversi modi “empirici” come, ad esempio, far provare il sito a qualcuno che non ha partecipato alla sua realizzazione o, meglio ancora, a qualcuno che non sappia nemmeno di cosa si occupa quel sito e che, magari, non è proprio un esperto di Internet.

Se abbiamo fatto bene il nostro lavoro le azioni da compiere per utilizzare il sito e per accedere ai suoi contenuti risulteranno “naturali” ed immediate, in caso contrario… la nostra “cavia” getterà la spugna prima di aver capito di cosa tratta il nostro sito web.

Se, tuttavia, non abbiamo fratelli, cugini o amici da immolare sull’altare dell’usabilità possiamo ricorrere a qualche interessante servizio on-line. Di seguito un elenco di servizi interessanti:

Oltre a questi servizi (purtroppo quasi tutti a pagamento) ritengo opportuno ricordare al lettore che considerazioni sull’usabilità possono essere compiute anche grazie a strumenti come Google Analytics (interessantissima la funzione “overlay del sito”) e Google Website Optimizer che, pur non essendo propriamente degli strumenti per il test dell’usabilità, offrono ugualmente dati molto interessati da considerare in merito all’efficacia del nostro web design.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche