Corsi on-line

Aggiungere caratteri con una query

Le funzioni LPAD e RPAD sono due strumenti, ingiustamente poco conosciuti, messi a disposizione dal linguaggio SQL che permettono di aggiungere, sulla sinistra (L(eft)PAD) o sulla a destra (R(ight)PAD) di una stringa, i caratteri necessari a portare la stessa ad una lunghezza definita dall’utilizzatore.

Si pensi per esempio di dover gestire una stringa uguale a “25” e di volerla modificare in modo che sia preceduta da tre “0”; l’istruzione da utilizzare sarà in questo caso la seguente:

SELECT lpad(25,5,'0')

Si avrà come risultato la stringa “00025”, LPAD accetta infatti come parametri tra argomenti:

  • la stringa da modificare (“25”);
  • la lunghezza desiderata per la stringa (“5” caratteri);
  • il carattere da aggungere per allungare la stringa (nel nostro caso lo “0”).

Nel caso in cui la stringa originale sia più lunga rispetto al numero di caratteri definito come secondo argomento, il risultato sarà un accorciamento della stessa.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche