Corsi on-line

WordPress abbandona il supporto per PHP 4

Ormai è ufficiale, la versione 3.1 di WordPress, il blog engine Open Source più utilizzato della Rete, sarà l’ultima che metterà a disposizione la compatibilità con la versione 4 di PHP, gli sviluppatori e in particolare coloro che realizzano estensioni di terze parti, sono avvertiti; lo stesso vale per chi utilizza hosting i cui gestori ancora non si sono decisi all’aggiornamento dell’ambiente di produzione a PHP 5, nonostante l’avvicinarsi del rilascio di PHP 6.

WordPress 3.1 dovrebbe essere disponibile entro l’anno, mentre la versione 3.2 sarà messa a disposizione della comunità non prima del  2011, quest’ultima richiederà come minimo PHP 5.2; quale il motivo di questa scelta? Per ora la release 5.2 è la più diffusa e utilizzata, inoltre, è anche il requisito minimo per l’installazione di due altre piattaforme Open Source di successo come Joomla e Drupal.

Ma le novità non finiscono qui, sempre con WordPress 3.2, oltre al supporto per PHP 4 verrà abbandonato anche quello per la versione 4 di MySQL che al momento dovrebbe essere utilizzata da meno del 6% dei siti Web basati su questa applicazione; dal 2011, quindi, per quanto riguarda il DBMS si dovrà disporre come minimo di MySQL in versione 5.0.15 per poter utilizzare WordPress.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche