Corsi on-line

Eliminare localizzazioni inutili con Localepurge in Ubuntu

Uno dei sistemi più rapidi ed indolore per alleggerire la propria installazione di Ubuntu è quello di eliminare tutte le localizzazioni inutili dal sistema operativo, se siete Italiani molto probabilmente per voi i file necessari per le traduzioni in Cinese e Giapponese saranno inutili, vi basteranno le localizzazioni in Italiano e Inglese.

Per eliminare le localizzazioni inutili potete utilizzare un apposito programma denominato localepurge; leggero e intuitivo, si installa con una semplice istruzione:

sudo apt-get install localepurge

L’applicazione ci chiederà quali localizzazioni non eliminare, per l’Italiano dovranno essere conservati i riferimenti denominati:

  • IT;
  • IT_IT;
  • IT_IT@euro;
  • IT_IT.utf-8.

Il programma genererà un container nella quale verranno memorizzate le localizzazioni da non rimuovere, fatto questo si potrà passare alla fase di cancellazione dei pacchetti inutili con il comando:

sudo localepurge
Post correlati
I più letti del mese
Tematiche