Corsi on-line

Condividere la SWAP tra Linux e Windows

Nel caso di un’installazione condivisa di Windows e Linux nello stesso disco rigido, è possibile effettuare una semplice procedure di memory sharing per rendere la SWAP disponibile per entrambi i sistemi operativi; si tenga conto che le istruzioni indicate devono essere eseguite nel caso di una nuova installazione e dei due Os e non in un hard disk in cui sono già presenti dei dati. Procediamo.

Innanzitutto si formati una partizione come partizione DOS e si generi un file SWAP per Windows, si eviti però di avviare Windows e si passi invece conil boot di Linux; ora, partendo dall’assunto che il nome della partizione sia “/dev/hda5”, si dovrà lanciare il seguente comando:

dd if=/dev/hda5 of=/etc/dosswap

A questo punto si potrà camprimere il file SWAP con l’istruzione:

gzip -9 /etc/dosswap

Ora si dovrà creare la Linux SWAP specificando il numero di blocchi da associare:

mkswap /dev/hda5 1xxx
swapon -av

Quindi, non rimarrà altro da fare che indicare l’ultima partizione creata nel file “/etc/fstab” di Linux.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche