Corsi on-line

Linux: smontare un dispositivo occupato

Utilizzando Linux non è raro cercare di smontare un dispositivo e di ricevere una risposta negativa dal sistema: il dispositivo è impegnato per via dell’esecuzione di un processo e quindi il comando “unmount” non avrà effetto; impossibile risolvere questo problema ripetendo l’istruzione, si dovrà procedere con la terminazione del processo attivo.

Per far questo la prima operazione da compiere sarà quella di scoprire quale esecuzione ci impedisce di smontare il nostro drive, perciò sarà utile utilizzare il seguente comando:

lsof +D /mnt/nome_drive

Grazie all’istruzione mostrata sarà possibile ricevere le informazioni relative al processo attivo e al relativo identificatore univoco (ID del processo), ottenuti questi dati, sarà possibile utilizzare il comando “kill” per terminare l’esecuzione del processo e passare alla fase di unmounting del drive.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche