Corsi on-line

Il nuovo Active Record query engine di RoR

Con la versione 3.0 di Ruby on Rails l’Active Record del Framework ha adottato il query engine ARel che dovrebbe permettere di semplificare la costruzione di interrogazioni, anche nel caso in cui queste si rivelino particolarmente complesse e ricche di interazioni

Il precedente sistema per la generazione delle query sarà ancora utilizzabile, ma è consigliabile sfruttare le potenzialità del nuovo Active Record impiegando una sinstassi come quella proposta di seguito:

agenda = utente.where(:nome => "eliox").limit(10)
agenda = agenda.where("anni > 35")

# SELECT * FROM agenda
# WHERE name = "eliox" AND anni > 35
# ORDER BY nome
# LIMIT 10
agenda.order(:nome).each { |utente| puts utente.nome }

L’esempio mostra come sia possibile costruire in modo semplice ed immediato una query ordinata e limitata basata sulla clausola WHERE.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche