Corsi on-line

Linux: ignorare i Ping verso una Rete

Il comando Ping permette di creare velocemente istruzioni per effettuare chiamate verso le postazioni presenti all’interno di una rete, in genere utilizzando degli indirizzi IP o dei nomi di host; però Ping può essere tanto utile quanto pericoloso, perché permette ad esterni di identificare la topologia di una Rete tramite una semplice serie di richieste basate su intervalli di IP.

Se utilizzate una Rete basata su Linux, avete la possibilità di bloccare i Ping verso le vostre postazioni utilizzando un’istruzione come la seguente:

sysctl -w net.ipv4.icmp_echo_ignore_all=1

Grazie a questa istruzione basata sul comando “sysctl”, il sistema si limiterà ad ignorare qualsiasi interrogazione effettuata tramite Ping, le richieste non riceveranno alcuna risposta.

La funzionalità disabilitata, potrà essere riattivata in qualsiasi momento utilizzando la seguente istruzione, che è praticamente identica alla precedente tranne che per il valore passato come argomento:

sysctl -w net.ipv4.icmp_echo_ignore_all=0
Post correlati
I più letti del mese
Tematiche