Corsi on-line

Escludere browser obsoleti per contratto

Se siete dei Webdesigner vi invito a consultare le clausole del contratto riportato su questa pagina trovata navigando in Rete; leggendolo mi ha colpito in particolare un passaggio in cui si rende noto al cliente che il sito Web commissionato, una volta realizzato, potrebbe non essere visualizzato correttamente tramite la versione 6 del browser Internet Explorer:

Ecco il testo completo della clausola che rende particolarmente interessanti i termini dell’accordo:

If the project includes HTML markup and CSS templates, we’ll develop these using HTML5 and CSS2.1 and CSS3 for styling. The landscape of web browsers and devices changes regularly and our approach is to look forward, not back. With that in mind we will test all our markup and CSS in current versions of all major desktop browsers to ensure that we make the most from them. Users of older or less capable browsers or devices will experience a design that is appropriate to the capabilities of their software. For people using Microsoft Internet Explorer 6, this means a universal, typographically focussed design but no layout. We will also test that these templates perform well on Apple’s iPad.

La clausola è abbastanza chiara, gli elementi costitutivi del sito saranno visualizzabili su IE6 soltanto se il browser sarà in grado di supportarli, eventuali imperfezioni saranno imputabili al programma e non ai Webdesigner.

Da notare come gli autori del contratto abbiano escluso la possibilità di testare il proprio lavoro su browser considerati ormai obsoleti, indipendentemente da sistema operativo di riferimento:

We will not test old or abandoned browsers, for example Microsoft Internet Explorer 5 or 5.5 for Windows or Mac, previous versions of Apple’s Safari, Mozilla Firefox or Opera unless otherwise specified. If you need us to consider these older browsers, we will charge you at the daily rate set out in our original estimate for any necessary additional design work, development and testing.

Post correlati
  • http://www.facebook.com/VegaGe Marco Di Falco

    DA programmatore WEB considero giustissima la clausola. Non si può sviluppare andando dietro a browser di 10 anni fa che ormai usano l’1% degli utenti.

I più letti del mese
Tematiche