Corsi on-line

Gestire la cache dei file con .htaccess

In questo articolo vedremo come sia semplice utilizzare un file .htaccess per inviare al Web server Apache delle istruzioni attraverso le quali gestire la cache per un sito Internet; nel caso specifico definiremo un certo numero di estensioni per stabilire quali file dovranno essere memorizzati tramite caching e quanto tempo dovrà passare prima che la cache venga distrutta e ripristinata.

Ecco di seguito il codice del nostro file .htaccess:

<code># durata mensile
 <FilesMatch "\.(jpg|jpeg|gif|png|ico|swf|flv)$">
 Header set Cache-Control "max-age=2592000"
 </FilesMatch>

 # durata settimanale
 <FilesMatch "\.(js|css|pdf|txt)$">
 Header set Cache-Control "max-age=604800"
 </FilesMatch>

 # durata giornaliera
 <FilesMatch "\.(html|htm)$">
 Header set Cache-Control "max-age=43200"
 </FilesMatch>

Con tutta probabilità le pagine HTML avranno un frequenza di aggiornamento più elevata rispetto ai file immagine (o i filmati) o ai documenti, per questo motivo la cache avrà per essi una durata molto più breve.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche