Corsi on-line

Google Instant provato per voi

Mountain View ha messo a  disposizione di recente il nuovo servizio denominato Google Instant grazie al quale è possibile ottenere i risultati delle ricerche mentre si sta digitando una chiave di ricerca e senza clickare sul tasto “Cerca”; in pratica, grazie al supporto di Ajax, Google permette di risparmiare tempo (dai 2 ai 5 secondi per ogni query). Il servizio è già disponibile per l’Italia ma per utilizzarlo è necessario un Google account, una volta loggati sembrerà di visualizzare la classica interfaccia della grande G.

Basterà però digitare un paio di caratteri per ottenere immediatamente la prima SERP; ho provato a  cercare “php”, utilizzando soltanto “ph” la prima voce che si ottiene è “Photoshop”, di “php” neanche l’ombra:

Ho riprovato utilizzando le maiuscole, ma il risultato è stato lo stesso, naturalmente una sola prova non basta per valutare se l’algoritmo è del tutto case insesitive; da notare come il sistema funzioni anche al contrario, cancellando le lettere di una parola si possono ottenere risultati diversi a seconda del senso assunto dalla chiave, anche in questo caso non sempre si ottiene il risultato desiderato:

Un altro problema riguarda il fatto che, una volta che il sistema comincia a produrre autonomamente le chiave, non è possibile correggerle manualmente

Infine, ho notato che cancellando del tutto un termine vengono prodotti in qualche caso dei risultati imprevisti come nel caso seguente (ho utilizzato Firefox):In conclusione, trovo che la rivoluzione “istantanea” di Google possa rivelarsi molto utile, il servizio è però migliorabile sotto alcuni aspetti non secondari.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche