Corsi on-line

Misurare i tempi di latenza di un sito web

Con la definizione “tempo di latenza“, si intende la misura dell’intervallo tra una richiesta effettuata da un client ad un server Web e la risposta da esso fornita; più è lungo il tempo di latenza, più il nostro sito Internet può essere considerato lento; la latenza non dipende direttamente dal “peso” delle nostre pagine, ma dalla capacità dell’engine server che le gestisce di reperire prontamente le risorse necessarie per la soddisfazione di una richiesta.

Se si amministra un server Web basato su Linux e si desidera misurare i tempi di latenza, è possibile utilizzare un’applicazione come Echoping, il nome di questo programma parla già abbastanza chiaro (è infatti composto dalla combinazione dei comandi “Echo” + “Ping”); grazie ad esso sarà possibile misurare e monitorare i tempi di latenza di un Web server con la seguente istruzione:

echoping -v -4 -h /code/ssl-cert-check mrwebmaster.it:80

Lo stesso potrà essere effettuato per il controllo su un mail server, anche questa tipologia di applicazioni è spesso interessata da latenze più o meno lunghe:

echoping -v -4 -S mail.mrwebmaster.it
Post correlati
I più letti del mese
Tematiche