Corsi on-line

URL relative in WordPress

Ci sono una miriade di motivi per i quali preferire le URL relative a quelle assolute, uno di questi è per esempio legato alle semplici esigenze di pulizia del codice: oltre ad essere anche solo visibilmente sgradevoli, le URL assolute sono infatti un veicolo di inutili ripetizioni; eppure un Blog engine notissimo come WordPress utilizza le URL assolute, se però preferite anche per esso quelle relative, vi dirò subito come fare.

Aprite il file “functions.php” e inserite questa piccola funzione:

function url_relative($input) {
    return preg_replace('!http(s)?://' . $_SERVER['SERVER_NAME'] . '/!', '/', $input);
}

La funzioncina si occuperà di intercettare tutti i collegamenti e di rimuovere da essi tutti gli elementi costitutivi tranne quelli relativi all’URL relativa; un attimo però, non abbiamo ancora finito, rimangono infatti da correggere i permalink:

function url_relative_permalink($input) {
    return url_relative($input);
}
add_filter( 'the_permalink', 'root_relative_permalinks' );

A questo punto, la chiamata del metodo the_permalink() di WordPress produrrà dei pemalink sotto forma di url relative invece che assolute.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche