Corsi on-line

Linux: abilitare il supporto per Flash di Google Chrome

Se utilizzate Linux e volete navigare su Internet utilizzando il browser Chrome di Mountain View, probabilmente sentirete presto l’esigenza di poter accedere anche ai contenuti realizzati tramite la tecnologia Flash di Adobe; per questo motivo dedicherò il presente post all’attivazione del supporto Flash in Chrome all’interno del Pinguino. La versione di riferimento per i comandi utilizzati è Ubuntu, la procedura mostrata funziona quindi egregiamente anche su Debian e distro derivate.

Per prima cosa dovremo accedere alla directory principale del browser e creare una cartella denominata “plugins”:

sudo mkdir /opt/google/chrome/plugins

Spostiamoci quindi sul percorso relativo alla cartella appena creata:

cd /opt/google/chrome/plugins

A questo punto definiamo all’interno di esso un link al Player Flash:

sudo ln -s ~/.mozilla/plugins/libflashplayer.so

Infine, lanciamo Chrome con il seguente comando:

google-chrome --enable-plugins

e godiamoci il supporto per la tecnologia di Abobe.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche