Corsi on-line

PHP: rilevare valori non vuoti in stile Perl

In questo post vedremo come in PHP, utilizzando uno stile di codice molto simile a quello del Perl, sia possibile rilevare velocemente un valore non vuoto in un confronto tra valori o espressioni; gli esempi che verranno proposti di seguito partono naturalmente dal presupposto che le variabili o gli array utilizzati siano stati precedentemente definiti.

Partiamo da un primo esempio basato sulle variabili:

$v = true ?: false;
$v = false ?: true;

In entrambe le assegnazioni il risultato sarà TRUE perché la variabile “$v” è stata effettivamente definita; secondo caso:

$v = "" ?: 1;
$v = 0 ?: 2;

Nella prima assegnazione il risultato sarà “1”, l’unico valore disponibile in espressione, nel secondo “2”; infine, si veda il caso di array ed espressioni basate su funzioni:

$v = array() ?: array(1); // array(1);
$v = strlen("") ?: strlen("v"); // 1

“array(1)” sarà il risultato della prima assegnazione, cioè il vettore non privo di valori, “1” il risultato della seconda, cioè l’output prodotto dalla “misurazione” della stringa “v” ad opera della funzione strlen().

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche