Corsi on-line

Facebook causa una diminuzione di traffico verso i siti Web

Il sempre utile TagliaBlog segnala un interessante studio intitolato “The Effect of Social Networks and the Mobile Web on Website Traffic and the Inevitable Rise of Facebook Commerce” nel quale si evidenzia come la crescita del traffico su Facebook e reti mobili si stia ripercuotendo negativamente sul traffico generato dai siti Internet; i dati raccolti si riferiscono ad una campione (dal valore più qualitativo che quantitativo) composto da 44 aziende, metà delle quali operanti nel settore del commercio elettronico, i cui siti Web sono stati posti sotto osservazione.

Facebook

I risultati evidenziano e confermano, seppur limitatamente al campione osservato, quanto già da tempo si sospettava: il social networking e il traffico prodotto dai dispositivi mobili sta lentamente ma inesorabilmente privando i siti Web di visite e visitatori; due dati fanno riflettere in particolare:

  • circa il 40% delle società monitorate hanno registrato un traffico molto più elevato sulla propria pagina Facebook rispetto a quello generato dal sito Web;
  • circa il 65% dei siti non e-commerce ricevono più unici su Facebook che sul proprio sito Internet.

Quali conclusioni trarre? Il Web è destinato ad una (breve o lunga) agonia in favore di un solo, gigantesco social network? Non necessariamente, lo studio segnala anche che i siti e-commerce reggono la concorrenza di Facebook più di quanto non facciano i siti non-shop, segno che quando si offre un servizio la propria presenza su Internet è ancora motivata.

Post correlati
  • Il Social è solo la vetrina: il social è come il corso di una grande città. Il social è un café dove si discute del più e del meno. Il sito è ciò che è dentro: la scelta più o meno vasta, le offerte, la possibilità di toccare con mano il prodotto. Insomma il sito, per me, rimarrà un punto di riferimento!

I più letti del mese
Tematiche