Corsi on-line

Indicazioni per la visualizzazione dei commenti

Nei blog è in uso mostrare i commenti in ordine ascendente, inverso alla cronologia di inserimento, per cui il primo commento visualizzato sarà il meno recente, cioè il primo; questa impostazione è discutibile dal punto di vista dell’usabilità ma è ormai diventata consuetudinaria, persino i commenti ai post su Facebook sono organizzati nello stesso modo; tra i servizi Web based più utilizzati mi viene in mente soltanto YouTube come esempio di utilizzo dei commenti in ordine discendente, dall’ultimo al primo.

Quando i commenti diventano numerosi, l’ordinamento crescente può risoltare scomodo, perché costringe il lettore a scorrete tutta la lista dei commenti prima di arrivare all’ultimo update, inoltre, va considerato che questi possono essere inseriti in qualsiasi momento e verificare la presenza di eventuali aggiornamenti può diventare complesso. A questo proposito Roger Johansson di 456 Berea Street, sito dedicato ad usabilità e accessibilità, propone tre suggeriementi che potrebbero aiutare a migliorare la fruibilità dei commenti in ordine ascendente.

  1. indicare chiaramente quale ordine è stato utilizzato per mostrare i commenti;
  2. permettere se possibile anche la visualizzazione discendente;
  3. permettere la visualizzazione dei commenti senza paginazione.

Il consiglio di questo post è quello di sperimentare disposizioni differenti e impaginazioni differenti, in modo da scoprire quale sia adatta di più alla propria tipologia di lettori.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche