Corsi on-line

Elementi presentazionali in HTML5

Fino ad ora, dopo l’introduzione della prima versione di CSS, siamo stati abituati all’idea che gli elementi presentazionali, come per esempio “<b>” per il grassetto o “<i>” per il corsivo, non andassero utilizzati all’interno del markup di pagina per questioni inerenti la separazione dei contenuti dalla formattazione, in HTML 4 e XHTML 1.x questi avevano infatti soltanto un “significato visuale” e non erano accessibili per i non vedenti. In HTML5 sono state introdotte alcune novità.

In HTML5 infatti, gli elementi presentazionali non appartengono più soltanto a questa categoria, ciò però non significa che non si possano utilizzare più i tag “<b>”, “<i>”, essi infatti sono diventati anche delle componenti semantiche del markup, per cui sono indipendenti dal media di riferimento. Se prima questi potevano essere definiti come degli HTML4 font style elements essi ora hanno un vero e proprio significato all’interno della pagina.

Il manuale de W3C ci da conferma di quanto appena detto:

Although previous versions of HTML defined the b element only in presentational terms, the element has now been given the specific semantic purpose of representing text “offset from its surrounding content without conveying any extra emphasis or importance, and for which the conventional typographic presentation is bold text”.

Naturalmente, per quanto riguarda gli attributi di stile, questi dovranno essere definiti ancora tramite CSS, le classi consentiranno infatti di intervenire direttamente sulla formattazione senza dover intervenire direttamente sul codice delle pagine Web.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche