Corsi on-line

Validazione con jQuery: l’opposto di equalTo

Grazie all’estensione jQuery.Validate di jQuery abbiamo a disposizione un metodo, “equalTo“, grazie al quale possiamo controllare che un valore sia uguale ad un altro, si tratta di uno strumento particolarmente utile nel caso in cui, per esempio, si utilizzi un sistema per la conferma delle password  nei propri moduli d’iscrizione; non è invece disponibile un metodo opposto, grazie al quale verificare che un valore sia diverso da un altro. Per questo motivo aggiungeremo una “patch” al plugin ricorrendo ad un metodo personalizzato.

Apriamo quindi il file denominato “additional-methods.j” dell’estenzione e inseriamo il seguente codice:

jQuery.validator.addMethod("notEqualTo", function(value, element, param) {
 return this.optional(element) || value != $(param).val();
 }, "Il valore deve essere diverso da...");

Salviamo la modifica effettuata, a questo punto avremo il nostro metodo pronto all’uso e potremo richiamarlo in sede di validazione, come nell’esempio seguente:

var validator = $("#signupform").validate({
 rules: {
 nomevariabile: {
 required: true,
 minlength: 5,
 notEqualTo:'#altravariabile'
 },
 messages: {
 nomevariabile: {
 required: "Inserisci il valore richiesto",
 minlength: jQuery.format("Inserisci almeno {0} caratteri"),
 notEqualTo: 'Nomevariabile non deve essere uguale ad altravariabile'
 }
 });

Ricordiamoci di ripulire la cache prima di testare il metodo in modo da poter richiamare il file “additional-methods.j” nella sua ultima versione.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche