Corsi on-line

I rendimenti di AdSense diminuiscono drasticamente?

Più voci sembrano confermare che il calo testimoniato da molti publisher nei rendimenti di AdSense registrati durante il mese di marzo si stia protraendo anche in aprile e stia assumento dimensioni ancora maggiori, quindi, quella che era sembrata una semplice variazione stagionale potrebbe essere invece il segno di una tendenza in via di consolidamento. Questo decremento riguarderebbe anche siti Web fino ad ora interessati da rendimenti ad alti livelli.

Difficile stabilire se il crollo sia da considerarsi defininitvo, così come non è semplice stabilire quale sia la percentuale di publisher coinvolti; nello stesso modo sembra molto complesso identificare le cause di questo fenomeno. Uno dei “sospettati” è Panda, il recente aggiornamento dell’algoritmo di Google, a diminuire sarebbe in ogni caso il numero di click mentre il loro valore apparirebbe più o meno costante così come l’eCPM.

Avete notato anche voi un calo nelle entrate derivante dai vostri annunci di AdSense?

Post correlati
  • La pubblicità da molti viene evitata accuratamente. Anche quella in TV che agli esordi veniva seguita come parte integrante della trasmissione col tempo per molti è diventata fastidiosi. Per evitarla c’è chi cambia canale, approfitta per fare qualcos’altro in quei 5 minuti. Insomma dopo un po perde di efficacia.
    Così penso sia per il web. Difficilmente viene vista come un arricchimento ed ormai anche chi non ha dimestichezza con Adsense ha imparato a riconoscerla. Sempre li, in agguato, sopra al titolo, sotto al titolo, nelle barre laterali.
    Forse è così che deve andare. Si tratta di un declino dei guadagna specifici e non il declino della pubblicità online che continuerà a crescere. Certo questo significherà vita dura per molti blogger.
    Ciao MaxT

I più letti del mese
Tematiche