Corsi on-line

Flash Player 11 porta Stage 3D su Linux

La versione beta di Flash Player 11 Desktop porta con se due buone notizie: la prima è che con questa release la Adobe ha ricominciato a implementare simultaneamente Flash per tutti i e tre i sistemi operativi più diffusi su Pc, Windows, Mac Os X e Linux, la seconda è che il supporto per Stage 3D tramite API arriva ora anche sul Pinguino, sia esso per architetture a 32 o a 64 Bit. Square, il progetto destinato allo sviluppo di Flash multi-piattaforma a 64 Bit viene quindi definitivamente accantonato.

Il supporto per Stage 3D porta con se tutti gli strumenti necessari per la riproduzione dei filmati con un’accelerazione hardware compatibile con schede grafiche prodotte da AMD/ATI, Intel e, naturalmente, nVidia; non ci sono però soltanto buone notizie, infatti per ora VDPAU (Video Decode and Presentation API for Unix), che è Open Source, resta l’unico standard supportato in via ufficiale, mentre quello per XvBA (X-Video Bitstream Acceleration) di AMD e le relative VA-API (Video Acceleration API) non sarà disponibile prima del rilascio della versione stabile, problema che riguarda anche i sistemi operativi della Casa di Redmond.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche