Corsi on-line

AdSense aggiorna le norme sugli iframe

AdSense ha recentemente apportato delle modifiche a carico delle regole relative all’utilizzo degli iframe da parte dei publisher, un’iniziativa che, da quanto riporta un post sul blog ufficiale del programma, si è resa necessaria per impedire manipolazioni sull’aspetto degli annunci o sul loro targeting.

A questo proposito Google afferma:

Inserire gli annunci in iframe non è ammesso perché porta a un disservizio per i nostri inserzionisti in quanto l’annuncio può venire nascosto.

Inoltre, viene sottolineato che implementazioni di questo tipo potrebbero portare alla produzione di click involontari nel caso in cui gli annunci nascosti da iframe vengano posizionati in aree sulle quale gli utenti tendono a clickare più frequentemente.

Da qui la recente modifica alle norme sugli annunci:

il codice AdSense, il funzionamento standard, il targeting o la pubblicazione degli annunci non devono essere modificati in alcun modo, fatta eccezione per quanto esplicitamente consentito da Google. Ciò include, senza limitazioni, quanto segue: fare clic su annunci Google non può portare all’apertura di una nuova finestra del browser, né possono essere inseriti annunci Google in un IFRAME.

Google non nega quindi che gli iframe possano essere utilizzati in modo corretto per la visualizzazione degli annunci, ma non saranno consentite eccezioni se non previa autorizzazione di Mountain View.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche