Corsi on-line

WordPress: metodo alternativo per bloccare lo spam con .htaccess

In un precedente articolo avevo già trattato l’argomento relativo al blocco dello spam in WordPress tramite .htaccess, girando per la Rete ho trovato una soluzione alternativa che richiede meno codice e potrebbe essere utilizzata anch’essa per bloccare l’incessante flusso di commenti spazzatura che ogni giorno cercano di invadere i nostri blog. Nel caso specifico il codice da utilizzare  è il seguente:

<IfModule mod_rewrite.c>
RewriteEngine On
RewriteCond %{REQUEST_METHOD} POST
RewriteCond %{REQUEST_URI} .wp-comments-post\.php*
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !.*xyz.* [OR]
RewriteCond %{HTTP_USER_AGENT} ^$
RewriteRule (.*) ^http://%{REMOTE_ADDR}/$ [R=301,L]
</IfModule>

Come potete notare, in questo caso, a differenza dell’esempio proposto nell’articolo precedente basato sul modulo Security di Apache, questa volta entra in gioco il modulo per la riscrittura delle URL (mod_rewrite) che verrà utilizzato per impedire agli spam-bot di poter accedere al file “wp-comments-post.php“.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche