Corsi on-line

Release 7 per Firefox

Gli sviluppatori della Mozilla Foundation hanno rilasciato ufficialmente la settima stabile del browser Internet Open Source Firefox; l’applicazione viene fornita nelle versioni per Windows, Linux Mac Os X e Android e promette di essere molto meno “esosa” rispetto al passato in termini di richieste di risorse, nonché di garantire tempi di avvio nettamente più rapidi.Firefox

Tra le novità più interessanti dal punto di vista dell’utilizzatore, abbiamo la rimozione del suffisso “http://” dalla barra degli indirizzi, come già accade per altre applicazioni simili come Google Chorme e Opera, questa modifica avrà valore soltanto per il protocollo di comunicazione HTTP, non riguarda invece FTP e HTTPS.

Ma le novità non sono finite qui, con Firefox 7 abbiamo infatti:

  • una sostanziale modifica della gestione della grafica bidimensionale grazie all’abbandono di Cairo in favore di Azure;
  • migliorie a carico del supporto per le API Web Sockets sia per la versione Desktop che per quella destinata ai dispositivi mobili;
  • aggiornamento dell’elemento Canvas per HTML5 con relativo miglioramento dell’accelerazione hardware;
  • rilevamento automatico della lingua su cui è impostato uno smartphone (o un tablet);
  • funzionalità per copiare contenuti da riutilizzare in email o messaggi di testo;
  • supporto per le specifiche dell’API Navigation Timing del W3C per il testing da remoto della user experience.

La nuova release del browser presenta anche Telemetry, un servizio sotto forma di plugin che potrà essere utilizzato anonimamente dagli utenti per comunicare agli sviluppatori il livello delle prestazioni registrato durante le sessioni di navigazione.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche