Corsi on-line

Una release di MySQL sviluppata da Twitter

La piattaforma per il microblogging Twitter utilizza anche MySQL per l’archiviazione delle informazioni e non si può certo affermare che questo DBMS non svolga in piena regola il suo compito, memorizzando ogni giorno miliardi di dati generati dall’attività dei centinaia di milioni di utenti del servizio; è però importante sottolineare il dettaglio non secondario che Twitter adotta una propria versione di MySQL appositamente adattata.

Recentemente il team di sviluppo del social network ha messo a disposizione i codici sorgenti di questa release modificata del noto Database Engine, esso in pratica non è altro che un fork (cioè una variante di un’applicazione creata a partire dal core di quest’ultima) della release 5.5 di  MySQL 5.5, quest’ultima è stata però profondamente riveduta e corretta per garantire un livello di prestazioni nettamente più elevato in fase di produzione.

Chi fosse interessato a scaricare la versione “Twitter” di MySQL potrà farlo accedendo all’apposito repository presente su GitHub dove sarà possibile seguire gli stati d’avanzamento del progetto attraverso i commit del controllo di versione; la licenza d’uso è naturalmente la GPL che consentirà l’utilizzo in piena libertà dei sorgenti.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche