Corsi on-line

Kube, un mini-framework CSS per il Responsive Design

Più volte di quanto non si creda ci si trova a lavorare con strumenti sovradimensionati per progetti di piccole o medie dimensioni, un fenomeno che non di rado si ripercuote negativamente sui tempi necessari per la conclusione delle prestazioni d’opera e il deploy nonché sul livello generale delle performances di un’applicazione; Kube Framework è invece una piccola libreria dedicata al Responsive Design e alla formattazione degli ipertesti tramite CSS.

Kube è stato concepito per la risoluzione di piccoli problemi di styling in pagine Web a basso/medio livello di complessità, non è quindi adatto per progetti particolarmente impegnativi, ma nel caso in cui si necessiti di gestire velocemene componenti di pagina come per esempio griglie, pulsanti,  elementi tipografici, tabelle e moduli per il feedback, elenchi e immagini, allora questo framework risulterà un fidato strumento di lavoro.

Integrare Kube nel proprio elaborato è estremamente semplice, una volta scaricato il package che lo contiene, scompattato il relativo archivio e uploadato il singolo file della libreria nella Root del Web server, sarà necessario soltanto inserire la seguente inclusione tra i tag d’intestazione (“head”):

<link rel="stylesheet" type="text/css" href="css/kube.css" />

Il framework, completemente libero e gratuito, è compatibile con le versioni più recenti di tutti i browser più utilizzati (dalla versione 8 in poi per quanto riguarda Internet Explorer), ne esiste anche una release dedicata agli sviluppatori che include anche il supporto per il linguaggio LESS per la dinamizzazione di CSS.

 

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche