Corsi on-line

Installare wget in Mac OS X senza Homebrew o MacPorts

Grazie alla segnalazione di un interessante articolo da parte del collega Gabriele Romanato ho finalmente trovato un metodo relativamente semplice per l’installazione di wget, il noto gestore di download con supporto per vari protocolli, nei sistemi operativi Mac OS X senza l’ausilio di ulteriori package manager; la procedura descritta prevede di lavorare in un ambiente in cui sia installato Xcode e siano disponibili i command line tools, una volta verificate queste due dipendenze si potrà proseguire.

La prima istruzione da lanciare sarà basata su cURL e consisterà nel download del sorgente di wget:

curl -O http://ftp.gnu.org/gnu/wget/wget-1.14.tar.gz

Fatto questo si potrà decomprimere l’archivio che include il package:

tar -xzf wget-1.14.tar.gz

Ora, sarà possibile utilizzare il comando “cd” per la modifica della directory del pacchetto:

cd wget-1.14

A questo punto, la prossima fase prevederà le classiche operazioni per la configurazione, il building e l’installazione da sorgente per le quali si dovranno digitare le seguenti istruzioni avendo cura di lanciare un [Invio] dopo ognuna di esse:

./configure --with-ssl=openssl
make
sudo make install

Se tutto dovesse andare per il meglio, sarà possibile verificare la presenza e il funzionamento di wget nel sistema con l’istruzione proposta di seguito:

wget --help

Infine, non resterà che effettuare una ripulitura del file system cancellando i file sorgenti di wget:

cd .. && rm -rf wget*
Post correlati
  • Ciao,
    io ho provato a seguire le istruzioni ma al ./configure mi da il seguente errore:configure: error: in `/Users/blackmagik/src/wget-1.14′:
    configure: error: no acceptable C compiler found in $PATH
    See `config.log’ for more details

    Grazie

  • ClaudioGarau

    @twitter-567064130:disqus
    Hai Xcode installato? Se hai Xcode dovresti avere anche GCC, quella notifica di errore dovrebbe essere dovuta proprio alla mancanza del compilatore.

I più letti del mese
Tematiche