Corsi on-line

Integrare il plugin Flash Player in Ubuntu 12.10

Installare il plugin Flash Player di Adobe nelle distribuzioni basate sul Kernel Linux può rivelarsi qualche volta una procedura ostica; inutile negarlo, si tratta di un’estensione concepita nativamente per gli ambienti Windows che fatica ad integrarsi in altre piattaforme, si pensi per esempio agli sviluppatori della Casa di Cupertino che hanno praticamente rinunciato a supportarla all’interno del sistema operativo mobile iOS.

Se utilizzate Ubuntu 11.10 (nome in codice Quantal Quetzal), potreste avere qualche problema nel rendere operativo tale plugin, ciò non significa però che questa procedura sia necessariamente impossibile, anzi, tutto sommato l’installazione del Flash Player sull’ultima versione della distro di Canonical potrebbe risolversi con pochi passaggi.

Innanzitutto si dovrà aprire il Terminale e digitare da linea di comando la seguente istruzione basato sul Package manager APT, il gestore predefinito di Ubuntu:

sudo apt-get install flashplugin-installer

A questo punto è probabile che l’installazione venga portata a termine, ma è anche possibile che il sistema segnali la presenza di librerie non corrette per il sistema di riferimento; ciò è dovuto al fatto che i repository di APT non sono aggiornati per quanto riguarda il player della Adobe; sarà quindi meglio lanciare il comando:

sudo apt-get update

Che consentirà di aggiornare l’indice dei packages (cioè il database dei pacchetti disponibili tramite i repository), alle ultime versioni disponibili; fatto questo si potrà digitare e inviare nuovamente l’istruzione:

sudo apt-get install flashplugin-installer

Ora, al netto di eventuali problematiche preesistenti nell’installazione corrente di Ubuntu, il plugin dovrebbe funzionare correttamente.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche