Corsi on-line

Placeholder no-text in alternativa a Lorem Ipsum

Il classico Lorem Ipsum continua ad essere un valido placeholder per le comuni esigenze grafiche e tipografiche relative ai segnaposto testuali, si tratta di un riempitivo in uso da secoli (venne impiegato per la prima volta nel 1500) e per il momento le possibili alternative non sembrerebbero essere molte; vi sono però alcuni casi in cui l’adozione di una soluzione non testuale potrebbe rivelarsi utile, per cui è consigliabile registrare le pagine di Redacted Font e BLOKK tra i propri bookmarks.

Redacted Font lavora come Lorem Ipsum a livello di wireframe producento dei blocchi che fungono da placeholder grafici, questi ultimi possono essere visualizzati in due differenti modalità: “Regular”, cioè sotto forma di immagini segnaposto, e “Script” (anche con variante “Bold”), dove l’ouput a livello grafico è rappresentato da una simulazione dei caratteri alfabetici che potrebbero riempire lo spazio occupato; in pratica, ciò che verrà mostrato, un’immagine PNG, sarà solo apparentemente del testo.

BLOKK funziona in modo molto simile, infatti non integra delle lettere ma dei blocchi di riempimento; anche questa soluzione, come quella presentata in precedenza, viene resa disponibile sotto forma di font per semplificarne l’adozione. Sostanzialmente la differenza tra Redacted Font, che è ispirato a BLOKK, e BLOKK stesso, riguarda la larghezza dei caratteri; quest’ultimo infatti presenta dei caratteri estremamente larghi per cui la sua resa potrebbe apparire in alcuni casi scarsamente realistica.

Sia Redacted Font che BLOKK vengono rilasciati sotto licenza Open Source è sono quindi libramente utilizzabili per la realizzazione di mock-up nonché per le le operazioni correlate al wireframing.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche