Corsi on-line

Google manda in pensione la tilde (“~”)

Pochi la conoscono e pochissimi l’hanno utilizzata, ma fino a poco tempo fa la tilde (“~”) era un carattere che permetteva di rendere più complete le informazioni restituite dal motore di ricerca di Mountain View in seguito alle query; ora questa feature è stata rimossa e non verrà più presa in considerazione dall’algoritmo di Big G.

GoogleIn pratica, posizionata davanti ad una parola da ricercare su Google, la tilde consentiva di accedere a tutti i suoi sinonimi, essa rappresentava quindi una sorta di chiave semantica grazie alla quale individuare tutte le alternative utilizzabili in luogo di un determinato termine.

La tilde, che come anticipato veniva adottata da un numero estremamente ristretto di utenti, si rivelava invece uno strumento particolarmente utile per i Webmasters e gli esperti di Search Engine Optimization, questo per via del fatto che essa permetteva di capire le dinamiche messe in moto dall’algoritmo di Google per associare tra loro le differenti keywords.

Comunicandone il “pensionamento”, i portavoce di Big G hanno fatto riferimento al suo scarso utilizzo per motivarne l’eliminazione; l’operatore dismesso si sarebbe dimostrato con il tempo un elemento eccessivamente complesso da gestire; essendo impiegato da una parte minoritaria degli utenti, un ulteriore investimento per la sua implementazione non sarebbe stato giustificabile.

La tilde non è più disponibile neanche attraverso l’Help Center di Larry Page e soci, per cui una ricerca effettuata tramite una chiave preceduta da tale operatore produrrà lo stesso risultato possibile in sua assenza.

Via: Google Operating System

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche