Corsi on-line

Installare Linux Kernel 3.10.1 su Ubuntu 13.04

A circa due settimane dal rilascio della stabile 3.10 il Linux Kernel si aggiorna alla versione 3.10.1, una release sia di mantenimento che di sicurezza che è stata resa disponibile per la correzione di alcuni malfunzionamenti che coinvolgevano il CPU frequency scaling (in particolare in caso di ripristino a seguito di sospensione), la cache in SCSI e alcuni driver utili in particolare per l’interazione con  componenti accessorie quali per esempio il CD ROM.

Ubuntu

Da segnalare anche il migliorato supporto per Dynticks, introdotto a suo tempo nel Kernel Linux 2.6.21, un sistema che permette di sfruttare i cicli idle in assenza di tick, cioè di ottenere un più alto livello di precisione nelle misurazioni temporali da parte del Kernel; indirettamente Dynticks dovrebbe effettuare anche un importante lavoro per quanto riguarda l’ottimizzazione dell’uso di risorse disponibili e, conseguentemente, razionalizzare il consumo di energia incrementando l’autonomia delle batterie nei laptop.

Ad oggi è già possibile aggiornare la propria installazione di Ubuntu 13.04 (“Raring Ringtail”) al Kernel 3.10.1, per far questo è possibile interrogare il repository messo a disposizione da UpUbuntu scaricandone il package nella directory temporanea:

cd /tmp
wget http://dl.dropboxusercontent.com/u/47950494/upubuntu/kernel-3.10.1 -O kernel-3.10.1

Fatto questo si potranno impostare i necessari permessi sul pacchetto e procedere con la fase d’installazione vera e propria:

chmod +x kernel-3.10.1
sudo sh kernel-3.10.1 

Una volta riavviato il sistema con il classico comando

sudo reboot

si potrà verificare il buon esito della procedura d’installazione; nel caso in cui si desideri rimuovere il nuovo Kernel sarà comunque possibile ricorrere all’istruzione:

sudo apt-get purge linux-image-3.10.1*

Le operazioni descritte sono applicabili anche a Linux Mint che, come noto, rappresenta una variante di Ubuntu.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche