Corsi on-line

Ghost, il fork di WordPress

Ghost è un fork di WordPress, cioè un progetto nato come variante dallo stesso core del noto Blog engine Open Source. Esso è stato concepito con lo scopo di reimplemetare la creatura di Matt Mullenweg per ottenere un prodotto maggiormente performante, meno ingombro di funzionalità accessorie e nettamente improntato alla gestione di blog; il tutto nell’ottica di un “ritorno alle origini” fortemente voluto da John O’Nolan, in passato uno dei componenti più attivi del team di WordPress.

Ghost

A parere dello sviluppatore, ad oggi WordPress avrebbe concluso la fase di transizione più o meno volontariamente finalizzata alla sua conversione in un vero e proprio CMS:

WordPress is So Much More Than Just a Blogging Platform.

ciò avrebbe reso l’applicazione elefantiaca e di conseguenza sovradimensionata per coloro che desiderano utilizzarla al semplice scopo di aggiornare il proprio blog. Per il momento Ghost è una sorta di concept, questo significa che è ancora presto per avere a disposizione del sorgente su cui mettere le mani, sono però disponibili le informazioni su quelle che dovrebbero essere le sua caratteristiche:

  • un’area admin attraverso la quale consultare i dati relativi alle attività del blog;
  • possibilità di visualizzare l’anteprima degli articoli in contemporanea con le modifiche apportate;
  • nessuna funzionalità interna per la gestione dei commenti con possibilità di adottare soluzioni di terze parti come Disqus;
  • integrazione nel core dei plugin più importanti;
  • compatibilità dei layout con i dispositivi mobili;
  • supporto per Markdown;
  • curva di apprendimento piatta per consentire operatività immediata;
  • licenza Open Source (naturalmente).

Ispirato al minimalismo oggi particolarmente in voga presso gli sviluppatori, Ghost è per il momento poco più di un progetto interessante che (probabilmente) mira ad attrarre alcune delle energie oggi occupate ad implementare WordPress ma non particolarmente soddisfatte dalla mutazione in CMS che lo ha coinvolto.

Via: Ghost

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche