Corsi on-line

The H Open chiude, perché una buona idea non basta

The H Open (h-online.com), una delle più note Webzine tra quelle dedicate ad Open Source, sicurezza informatica ed Internet development, ha chiuso definivamente le pubblicazioni; il progetto ha avuto una storia lunga 4 anni e mezzo durante i quali è divenuto una delle fonti più credibili e seguite per l’aggiornamento costante di amministratori di sistema, database administrator e sviluppatori di Web application. Alla base della decisione da parte dei gestori vi sarebbero stati importanti problemi legati alla monetizzazione.

The H

Il destino di The H Open costituirebbe un chiaro esempio relativo ad una dinamica che nel Web si ripresenta frequentemente:

  1. si crea una startup a partire da una buona idea;
  2. si genera un alto livello di traffico;
  3. il traffico non produce conversioni;
  4. i costi di esercizio diventano superiori al budget disponibile;
  5. ci si indebita continuando a puntare sulla validità del proprio progetto (opzionale);
  6. si chiude.

A confermarlo sarebbe lo stesso team della Webzine attraverso un post di commiato e ringraziamento a lettori e collaboratori (“The H is closing down“):

it has not been possible to effectively monetise that traffic to produce a working business model.

Nello specifico, alla base di The H Open non vi era un’idea particolarmente originale, in Rete infatti sono disponibili numerose risorse che propongono contenuti simili, ma i risultati ottenuti in termini di utenza avrebbero comunque dimostrato la sua validità e premiato la qualità delle pubblicazioni; è però mancato un modello di business funzionante.

Avendo cominciato a lavorare per il Web con un modem a 56 KB, quando ancora le ormai scomparse connessioni ISDN rappresentavano il massimo in termini di velocità di navigazione, ho assistito al naufragio di numerosi progetti e startup nonostante gli ottimi presupposti di base; questo perché se è vero che ogni idea è degna di essere sviluppata, non tutte sono necessariamente fonte di guadagno.

Fonte: The H Open

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche