Corsi on-line

jQuery timer: gestire azioni temporizzate con jQuery

jQuery non dispone nativamente di un “timer” in quanto Javascript, ovvero il linguaggio sul quale si basa jQuery, offre già diverse funzioni di temporizzazione che funzionano in modo davvero efficiente. Senza scomodare jQuery, infatti, è possibile gestire azioni temporizzate mediante i metodi setTimeout() e setInterval().
Tuttavia, molto spesso, capita di imbattersi in discussioni in cui gli utenti “disperati” chiedono in che modo possono gestire un timer con jQuery… questo, purtroppo, capita perchè in molti sanno usare la libreria jQuery… ma non conoscono Javascript! Ma come fare, quindi, a gestire un timer con jQuery se proprio non ci si vuole rassegnare ad usare un po’ di puro Javascript? Come al solito, per fortuna, la community di jQuery ha creato plugin per ogni esigenza. Non potevano mancare, quindi, dei plugin per gestire un timer! Tra questi ne segnaliamo due:

jQuery Timer Plugin (disponibile a questa pagina)
Ricco di feature interessanti tra cui la possibilità di mettere in pausa e resettare il timer.

jQuery.timer() (disponibile a questa pagina)
Offre la possibilità di lanciare eventi temporizzati, anche in modo ripetuto. Supporta Ajax.

Se proprio non volete rassegnarvi ad usare setTimeout()… finalmente avete la vostra alternativa in jQuery!

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche