Corsi on-line

Abilitare l’Apps Scripting su GDrive

Se siete degli sviluppatori e utilizzate GDrive, il diffuso servizio di Mountain View che permette la sincronizzazione multi-dispositivo dei contenuti tramite Cloud Computing, potrebbe esservi utile disporre di uno strumento che consenta di integrare funzionalità accessorie tramite scripting; per far questo è necessario seguire una semplice procedura attraverso la quale abilitare la creazione di Apps Scripts sulla piattaforma.

Una volta avuto accesso a GDrive attraverso il proprio Google account, la prima operazione da compiere sarà quella relativa al collegamento del servizio con l’apposita applicazione; a questo scopo si dovrà seguire il percorso:

Crea > Collega altre applicazioni

Da qui ci si potrà recare sulla categoria di nostro interesse che è “Produttività” all’interno della quale sarà possibile selezionare la voce “Script in Google Drive” (Google Apps Script).

1

Fatto questo si potrà clickare sul pulsante “Connetti” e procedere con il collegamento a GDrive.

2

Se tutto dovesse andare per il meglio, il sistema risponderà confermando la buona riuscita dell’operazione, vi sarà inoltre la possibilità di impostare Google Apps Script come applicazione di default per i file che esso può aprire in GDrive.

3

Una volta clickato su “OK” si potrà ritornare sul menù “Crea” dove, oltre alle classiche voci per la generazione di documenti, fogli di stile, presentazioni etc., troveremo l’opzione “Script”.

4

Tale voce consentirà di accedere al menù di Google Apps Script, all’interno di esso troveremo l’icona di GDrive che, se clickata, consentirà di raggiungere l’editor per lo scripting; parleremo dell’utilizzo di quest’ultimo in un articolo appositamente dedicato.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche