Corsi on-line

Drupal: resettare la password di admin tramite query SQL

In Drupal l’utente “user 1” indica l’amministratore (detto anche “administrator” o semplicemente “admin”) di un’installazione corrente del CMS, tale utente è associato ad una password per l’autenticazione che, nel caso in cui venga perduta, potrà essere recuperata, o meglio resettata, utilizzando il classico sistema basato sulle notifiche inviate tramite posta elettronica; ma nel caso in cui anche tale metodo non dovesse funzionare, è possibile percorrere una strada alternativa.

Drupal

Il primo passaggio potrà essere effettuato generando una password hash, per far questo si dovrà eseguire la seguente istruzione da linea di comando facendo attenzione di lanciarla a partire dalla directory di Root dell’applicazione:

./scripts/password-hash.sh nuova-password

Fatto questo bisognerà controllare le prima riga dello script dove dovrebbe essere presente una porzione di codice indicante il percorso al parser di PHP come “#!/usr/bin/php”; se tale path non dovesse essere presente nel sistema, molto probabilmente sarà invece disponibile l’alternativa “/usr/local/bin/php”. Naturalmente, in questo caso parliamo di Linux, perché in ambiente Windows la nostra istruzione dovrebbe essere invece simili alla seguente:

php .\scripts\password-hash.sh nuova-password

Naturalmente, dovremo avere cura di sostituire “nuova-password” con la stringa dalla quale desideriamo ottenere l’hash, inoltre, non si dovrà dimenticare di effettuare l’escape di eventuali caratteri speciali quando presenti; si otterrà così un hash (che, semplicemente per fare un esempio, potrebbe essere simile a “ec457d0a974c48d5685a7efa03d137dc8bbde7e3TqHaf82WLDKn”) il quale dovrà essere copiato e passato come argomento ad un query da eseguire a carico della tabella “users” di Drupal:

UPDATE users SET pass ='ec457d0a974c48d5685a7efa03d137dc8bbde7e3TqHaf82WLDKn' WHERE uid = 1;

Se tutto dovesse andare per il meglio, fatto questo (tramite PhpMyAdmin, Shell o altra interfaccia grafica o testuale), sarà possibile effettuare nuovamente il login come amministratore.

Per approfondire

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche