Corsi on-line

Ottenere il proprio Google Authorship per un blog basato su WordPress

Google Authorship è una funzionalità che permette di collegare il proprio profilo sul social network Google+ ai contenuti pubblicati in Rete; per accedere a tale strumento tramite un blog su WordPress sarà necessario verificare l’esistenza di alcuni prerequisiti: innanzitutto ci si dovrà assicurare di disporre di una foto del profilo in cui il proprio volto sia riconoscibile, in secondo luogo ci si dovrà accertare che su ogni pagina dei propri contenuti sia visibile una riga “autore” (ad esempio, “di Dante Alighieri”), tale nome dovrà corrispondere a quello definito sul  profilo di Google+; infine, sarà necessario verificare di avere un indirizzo email  sullo stesso dominio dei contenuti.

Google Authorship

Fatto questo, si potrà passare alla fase relativa alla modifica del codice sorgente, per cui si dovrà aprire il file “header.php” del tema corrente di WordPress e aggiungere il seguente snippet tra i tag “head”:

<link rel="author" href="https://plus.google.com/1xxxxxxxxxxxxxx3/posts" />

Naturalmente, la stringa “1xxxxxxxxxxxxxx3” dovrà essere modificata con quella relativa all’URL del proprio account sul social network di Mountain View; una volta salvate le modifiche apportate ci si potrà recare su Google+ e aggiungere il nome a dominio del proprio Blog in Authorship.

Nel caso in cui non si desideri agire direttamente sui file del tema utilizzato, si potrà ottenere lo stesso risultato tramite una funzione da integrare nel file “functions.php”:

add_action('wp_head', 'add_google_rel_author');
function add_google_rel_author() {
echo '<link rel="author" href="https://plus.google.com/1xxxxxxxxxxxxxx3/posts" />';
}

Anche in questo caso, dopo aver definito questo semplice action hook, che sfrutta la funzione wp_head() di WordPress, si potrà procedere con la registrazione del nome a dominio su Authorship.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche