Corsi on-line

Creare app Android con Phonegap

Phonegap è un utilissimo framework che permette lo sviluppo di applicazioni in html5 per le piattaforme mobile più diffuse. La forza di questo incredibile strumento di sviluppo sta nell’astrarsi dal linguaggio specifico del sistema operativo mobile, spostando l’attenzione su un linguaggio web oramai diffuso e semplice (javascript e html5). Phonegap mette a disposizione, per farla semplice, una libreria “tramite” attraverso la quale interfacciarsi con le funzioni principali di uno smartphone (fotocamera, geolocalizzazione, accelerometro ecc.) semplicemente usando il linguaggio javascript.

Vediamo di seguito come creare la nostra prima applicazione Android con Phonegap (attualmente alla versione 3.1.0) partendo, ovviamente, dalla sua installazione. La procedura più semplice prevede di avere Nodejs installato e funzionante, come descritto nella relativa pagina di installazione. In qusto caso è sufficiente digitare da linea di comando:

npm install -g phonegap

Così facendo il framework Phonegap verrà installato nel sistema.
Ora, ipotizziamo di voler creare l’applicazione di prova nella cartella “testingPhoneGap” impostando l’identificativo (package) net.stefanobianchini.testingphonegap e chiamando l’applicazione “TestingPG”. Digiteremo in console:

phonegap create testingPhoneGap net.stefanobianchini.testingphonegap TestingPG

E’ fondamentale, per il passaggio successivo, avere correttamente installati e configurati il Java Developer Kit (JDK), la relativa variabile di sistema JAVA_HOME e l’Android Developer Tools Bundle. Inoltre la variabile di sistema PATH (cambierà a seconda del sistema operativo utilizzato) dovrà essere impostata come descritto in questa pagina.
Per generare l’applicazione android richiamiamo la cartella appena creata

cd testingPhoneGap

ed eseguiamo il comando

phonegap build android

Nella sottocartella platforms/android verrà creato un progetto android pronto per essere modificato a piacimento. Il “cuore” di tutto è la cartella assets/www dove si trovano i files html e javascript che potremmo plasmare per gestire il comportamento della app. Ovviamente il progetto creato è solo uno scheletro, quindi troverete all’interno solo alcuni file di esempio.
Per testare questa app nell’emulatore Android, dovremo impostare un Android Virtual Devices (AVD) attraverso lo strumento apposito a disposizione per gli sviluppatori (potete trovare maggiori informazioni  seguendo questo link).
Ora proviamo semplicemente a eseguire l’applicazione appena creata

phonegap run android

E godiamoci il risultato.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche