Corsi on-line

Installare SteamOS sul Pc

La Valve ha recentemente rilasciato la prima versione Beta di SteamOS, un sistema operativo pensato appositamente per l’intrattenimento videoludico; tale piattaforma è stata ottimizzata per una configurazione hardware denominata Steam Machine, quest’ultima è però disponibile soltanto per un ristretto gruppo composto da 300 utenti selezionati per i test che potranno provarla in anteprima. Ma dato che SteamOS non è altro che una variante di Debian 7.1 (nome in codice “Wheezy”), esso sarà installabile anche su PC.

SteamOS

La procedura descritta di seguito potrebbe non funzionare in mancanza dei necessari requisiti di sistema, per cui prima di procedere sarà buona norma verificare di possederli tutti; essi sono: un chipset Intel o AMD a 64 bit, non meno di 4 GB di memoria RAM, un hard disk da 500 Gb, una scheda grafica della nVidia (attualmente la compatibilità con le schede video AMD e Intel non è ancora disponibile), il supporto al boot UEFI (Extensible Firmware Interface), una porta USB e un pen drive USB con 4 GB di spazio libero.

E’ assolutamente necessario tenere conto che la distribuzione di Valve non supporta il Dual Boot, del resto si tratta di un prodotto ancora in fase sperimentale, per cui si consiglia vivamente di non effettuare le operazioni riportate in questo post in un computer basato su Windows o che in generale contenga dati importanti.  Evitiamo di combinare disastri! Se proprio non si dispone di un secondo computer si potrà emulare una nuova macchina in virtualizzazione.

Una volta verificata la presenza dei requisiti di sistema, sarà possibile effettuare il download della beta di SteamOS in modo da memorizzarla sul pen drive utilizzato; nello specifico dovranno essere seguiti i passaggi ora elencati:

  1. formattare il pen drive USB con filesystem FAT32 denominando il volume “SYSRESTORE”;
  2. estrarre il contenuto dell’archivio “SYSRESTORE.zip” nel pen drive USB;
  3. collegare il pen drive USB al computer;
  4. accedere al menu di avvio del BIOS per effettuare il boot del sistema da USB;
  5. selezionare l’opzione UEFI;
  6. scegliere la voce “Restore Entire Disk” tramite GRUB.

Fatto questo il System Restore avvierà l’installazione automatica di SteamOS per poi riavviare il sistema e permettere l’accesso ad esso.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche