Corsi on-line

4 consigli per un comunicato stampa efficace

Google e le sue linee guida regnano ormai sovrane sopra le teste di ogni SEO; è bene quindi attenersi quanto possibile a queste regole, ciò vale anche per la produzione e diffusione di comunicati stampa. Strumento mai decollato pienamente a livello SEO, almeno in Italia, ma utile per aggiornamento e come booster per il traffico. Ecco 4 indicazioni da rispettare per continuare a piacere a Google:

  • Il comunicato stampa deve rappresentare un aggiornamento di valore. L’obiettivo non è fare incetta di link in entrata, quanto di informare e coinvolgere su un dato argomento.
  • Non inserire link all’interno del comunicato. Google non apprezza la creazione di articoli per creare reti di link, l’obiettivo deve essere quello di portare traffico indotto dalla qualità del testo. Meglio quindi inserire link al proprio sito a fine articolo, senza l’uso di keyword specifiche.
  • Ogni link dovrebbe essere “nofollow”. Come già detto, il traguardo è incrementare il traffico, non il PageRank/TrustRank.
  • Distribuire il comunicato tramite canali affidabili e credibili. Affidarsi a servizi automatizzati e di scarsa qualità può penalizzare il nostro brand
Post correlati
I più letti del mese
Tematiche