Corsi on-line

WP-CLI: gestire WordPress da riga di comando

WP-CLI è una command line interface per il Blog engine WordPress, si tratta in pratica di una raccolta di strumenti utilizzabili da riga di comando (ad esempio tramite il Terminale di una qualsiasi distribuzione basata sul Kernel Linux) per la gestione delle installazioni basate sul noto CMS Open Source; WP-CLI consentirà inoltre di scaricare estensioni, di aggiornare plugin e di amministrare configurazioni multi-site senza la necessità di utilizzare alcun browser per la navigazione Web.

WP-CLI

Per l’adozione di questa libreria vengono richiesti alcuni requisiti minimi, bisognerà disporre quindi di un ambiente UNIX-like come per esempio una distro Linux (Debian, Ubuntu, Mint o qualsiasi altra sia la variante utilizzata), una release di (Mac) Os X o di FreeBSD; servirà inoltre PHP in versione 5.3.2 o superiore e WordPress release 3.5.2 o rilascio successivo. Per quanto riguarda l’installazione, la prima operazione da effettuare sarà il download del file d’archivio wp-cli.phar:

curl -L https://raw.github.com/wp-cli/builds/gh-pages/phar/wp-cli.phar > wp-cli.phar

Fatto questo (e tenendo conto che in alternativa a curl sarà possibile utilizzare wget), si potrà lanciare la seguente istruzione per acquisire informazioni riguardanti l’installazione effettuata:

php wp-cli.phar --info

php wp-cli.phar potrà essere sostituito da un alias, wp, molto più breve da digitare; per far questo bisognerà rendere il “.phar” eseguibile:

chmod +x wp-cli.phar
sudo mv wp-cli.phar /usr/bin/wp

In tal modo si potrà digitare soltanto il comando:

wp --info

ottenendo così lo stesso risultato dell’invio di php wp-cli.phar --info.

Via WP-CLI

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche