Corsi on-line

5 errori da evitare nella Link Building

La Link Building è l’attività più faticosa (e lunga) del SEO, molti sforzi possono però essere vanificati con eccessiva facilità se non si presta attenzione a qualche regola fondamentale. Ecco 5 errori che non dovrebbero essere commessi, avendo cura di rimuovere queste tipologie di link in entrata:

  1. Link da pagine di dubbio contenuto (temi vietati, non pertinenti, made for Adsense): il Trust Rank potrebbe risentirne, meglio pochi link ma buoni.
  2. Link posizionati in aree marginali: Google è in grado di riconoscere gli spazi secondari quali footer e sidebar, un eccessivo numero di link ricevuti presenti in queste posizioni creerà diffidenza.
  3. Link da pagine con un numero eccessivo di link: la credibilità ed autorevolezza di una pagina si misura anche in base al numero limitato e selezionato di link in uscita; se il link è una sorta di “raccomandazione”, una raccomandazione eccessiva fa perdere credibilità a chi la fa, oltre a farci arrivare un Trust quasi nullo.
  4. Eccessiva ripetizione dell’anchor text: farci linkare in maniera ossessiva con la stessa keyword è deleterio e si rischia lo stuffing.
  5. Link da pagine di siti diversi ma con lo stesso IP: siamo in presenza di network di siti con matrici di link, meglio starne alla larga per evitare penalizzazioni.
Post correlati
I più letti del mese
Tematiche