Corsi on-line

Twitter introduce il Mute

Hai following troppo attivi? Profili che riversano decine di tweet spesso di scarsa utilità ma al contempo non passibili di rimozione per questioni diplomatiche? Twitter ci viene incontro con la funzione Mute per spegnere temporaneamente il flusso di tweet da far apparire sulla nostra dashboard.

In qualunque momento potremo riattivare le notifiche e tornare a conoscere i movimenti ed i pensieri del following senza preoccuparci di fargli sapere nulla: l’utente infatti non saprà di essere stato escluso e non ricorrrerà magari a rimozioni di “rappresaglia”.

Nel caso in cui avessimo in mente di non riattivare più le notifiche di un certo utente, sarebbe bene rimuovere il following: uno dei cardini di un buon account è infatti quello di tenere basso il numero di following. Un follow è un qualcosa di simile ad un link, un attestato di stima digitale, un’attività esagerata può anche compromettere la credibilità di quanto elargiamo in termini di apprezzamento.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche