Corsi on-line

Installazione dell’ultima stabile di nginx su Ubuntu

Meglio utilizzare nginx o Apache come server engine per le proprie Web application? Diciamo subito che, in questi casi, a svolgere un ruolo fondamentale non sono unicamente le soluzioni selezionate, ma anche le competenze di chi dovrà gestirle e la capacità di scegliere e impostare la configurazione corretta per le diverse esigenze; in ogni caso nginx è in grado di offrire veramente tanto a chi lo utilizza, dal supporto per SSL e quello per WebDAV, da un altissimo livello di affidabilità a FastCGI.

nginx

Per chi utilizza la distribuzione Ubuntu, nginx è già disponibile nei repository ufficiali, motivo per il quale la necessaria procedura per la sua installazione dovrebbe risultare particolarmente semplice; in genere però la release inclusa in tali repository non è quella più recente, per cui essa potrebbe non essere esente da problematiche già risolte in versioni successive. Questo limite non si presenta invece con il PPA NGINX Stable che fornisce sempre l’ultimo aggiornamento rilasciato.

Quindi, lanciando la seguente istruzione:

sudo apt-get install nginx

Avremo un’installazione basata sull’interrogazione del repository ufficiale tramite apt-get, mentre utilizzando i comandi per richiamare il package di nginx da PPA stabile saremo sicuri di avere a disposizione l’ultimo update del Web engine.

sudo add-apt-repository ppa:nginx/stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install nginx

Esiste inoltre una terza possibilità pensata per chi ha esigenze particolari:

sudo add-apt-repository ppa:nginx/development
sudo apt-get update
sudo apt-get install nginx

In questo modo sarà possibile effettuare un’installazione basata sul Personal Package Archive Development che consentirà di accedere alla release di nginx in fase di sviluppo.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche