Corsi on-line

Gestione delle miniature di YouTube

La piattaforma per il video streaming YouTube (proprietà di Mountain View) offre alcune immagini di anteprima dei filmati pubblicati che potranno essere gestite tramite la API (Application Programming Interface del servizio stesso); nello specifico, ogni video uploadato su YouTube viene associato a quattro immagini in formato JPEG ordinate numericamente da “0” a “3”.

youtube

Le URL a tali immagini vengono a loro volta restituite nel modo seguente:

https://img.youtube.com/vi/id-video/0.jpg
https://img.youtube.com/vi/id-video/1.jpg
https://img.youtube.com/vi/id-video/2.jpg
https://img.youtube.com/vi/id-video/3.jpg

Il valore “id-video” si ricava facilmente dalla querystring relativa ad un filmato che presenta v come parametro; ad esempio, nel caso della querystring https://www.youtube.com/watch?v=LiTcL3owCHQ tale identificatore sarà “LiTcL3owCHQ“. Per quanto riguarda invece le JPEG, la prima, “0.jpg”, è in genere un’immagine full size ripresa dal video stesso, mentre le altre, da “1.jpg” a “3.jpg”, sono invece delle miniature che catturano singole scene del filmato.

Per sapere quale di queste miniature rappresenta il thumbnail predefinito per un video basterà digirare l’URL:

https://img.youtube.com/vi/id-video/default.jpg

Quindi, nel caso pratico del nostro esempio:

https://img.youtube.com/vi/LiTcL3owCHQ/default.jpg

Nel caso in cui risulti necessario, è possibile anche richiamare un’immagine di default di qualità superiore utilizzando una stringa come la seguente:

https://img.youtube.com/vi/LiTcL3owCHQ/hqdefault.jpg

Nello stesso modo sarà possibile impiegare un’anteprima di qualità media (“mqdefault.jpg”) o a massima risoluzione (“maxresdefault.jpg”), così come sfruttare una definizione di livello standard (“sddefault.jpg”)

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche