Corsi on-line

The Grid: il sito Web che si sviluppa da solo

Come specificato dai suoi creatori, The Grid non è l’ultimo esempio di Website builder a disposizione degli sviluppatori; si tratta infatti di un’applicazione basata sull’intelligenza artificiale che ha il compito di elaborare qualsiasi contenuto le venga proposto, sia esso un’immagine o un filmato così come un testo o un semplice URL, allo scopo di inserirlo all’interno di un sito Web personalizzato. Alla base dell’algoritmo utilizzato vi sarebbe il concetto di adattività, motivo per il quale The Grid potrà essere ridefinito come un Personal AI Web developer.

Cattura

Grazie ad un sistema per la Intelligent Color Detection & Correction, questa soluzione analizza i media che gli vengono passati come parametri in modo da produrre un output che sia nello stesso tempo unico e consistente; nello stesso modo The Grid dovrebbe essere in grado di rilavare i contrasti tra i colori e di adattare quelli utilizzati a fini tipografici in modo da ottimizzarne il livello di leggibilità. Ne consegue che  anche i layout saranno in grado di auto-prodursi senza la necessità di un template di base.

Sostanzialmente l’applicazione nasce per rispondere ad una domanda sempre crescente di semplificazione delle procedure necessarie alla creazione di Web applications, in pratica la stessa esigenza che ha decretato il successo di soluzioni per il content managing come WordPress; il fine dell’integrazione delle tecnologie per l’intelligenza artificiale nel Website building dovrebbe essere sostanzialmente quello di lasciare agli esseri umani il controllo su processi decisionali e ad un algoritmo quello sui processi tecnico/creativi.

The Grid integra funzionalità per il riconoscimento facciale all’interno delle foto così come strumenti per eseguire operazioni legate alla grafica e al fotoritocco (Face Detection & Smart Cropping); l’applicazione dovrebbe essere poi in grado di produrre un negozio per il commercio elettronico gestendo cataloghi, database e aspetti legati alla sicurezza; stesso discorso per quanto riguarda il Responsive Design e l’adattabilità alle diverse tipologie di dispositivi.

Se siete interessati al progetto, e volete essere tra i primi ad analizzare l’evoluzione dell’intelligenza artificiale e del flow-based programming software, The Grid è attualmente già preordinabile per 96 dollari l’anno (8 dollari mensili).

Via The Grid

 

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche