Corsi on-line

Google favorirà i siti Web mobile-friendly

Takaki Makino, Chaesang Jung e Doantam Phan, sostanzialmente le tre personalità principali tra chi in Mountain View decide riguardo alle politiche del motore di ricerca Google per i dispositivi mobili, hanno reso noto che a partire dal 21 Aprile 2015 Big G espanderà l’impiego delle tecniche di ottimizzazione per tali device come segnale per il posizionamento delle pagine sulla SERP.

Google

Sostanzialmente i siti Web che entro quella data metteranno a disposizione contenuti facilmente fruibili tramite smartphone e tablet verranno considerati maggiormente Google-Friendly.

Tale iniziativa dovrebbe avere effetti più o meno immediati sulle ricerche da mobile in tutto il Mondo e in tutte le lingue, modificando anche in modo sostanziale la restituzione dei risultati di ricerca; ne consegue che gli utenti otterranno più facilmente risultati di ricerca rilevanti se le risorse che contengono questi ultimi dovessero essere ottimizzate per i dispositivi mobili; per l’azienda californiana gli utenti dovranno ricevere risultati più pertinenti in modo tempestivo, sia che le informazioni siano presenti in pagine Web ottimizzate e sia che siano fruibili tramite App.

Per quanto riguarda il discorso delle applicazioni, Mountain View ha assicurato che da subito il gruppo inizierà ad utilizzare le informazioni delle App indicizzate quale fattore di posizionamento per gli utenti che le hanno installate; ecco perché d’ora in poi Google potrebbe rendere visibili i contenuti delle App in una posizione più rilevante all’interno dei risultati di ricerca. A tal proposito è bene ricordare che Big G fornisce un sito per l’indicizzazione delle App attraverso il quale ottenere informazioni in merito a quali procedure effettuare perché i contenuti vengano mostrati tra i risultati di ricerca.

In linea generale è possibile ottenere aiuto per rendere un sito mobile-friendly tramite la guida per siti mobile-friendly di Google, i Webmaster potranno prepararsi all’appuntamento del 21 aprile testando le proprie pagine tramite gli appositi test di compabilità con dispositivi mobili. Chi possiede un un sito Web potrà utilizzare gli “Strumenti per i Webmaster” per una lista completa delle problematiche di usabilità sui dispositivi mobili.

Via Webmaster Central Blog

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche