Corsi on-line

Sviluppo front-end per l’Apple Watch

La Casa di Cupertino ha presentato nelle scorse ore il suo primo smartwatch, l’Apple Watch, un dispositivo elettronico mobile “da polso” destinato a trasformare le tecnologie indossabili (wearable technologies) in un fenomeno di massa, prezzi (per ora abbastanza alti) permettendo. Si tratta di una notizia particolarmente interessante anche per gli sviluppatori che ora avranno a disposizione un nuovo device per il quale creare applicazioni.

CatturaL'”orologio intelligente” della Mela Morsicata basa il suo funzionamento sul sistema operativo iOS in versione 8.2 e sull’interazione con l’iPhone. La procedura necessaria per creare Apps dedicate a tale dispositivo non differisce in modo sostanziale da quella già nota per dotare gli iDevice di nuove soluzioni software, cambia però l’ecosistema di produzione, motivo per il quale Apple ha messo a disposizione un nuovo SDK (Software Development Kit), denominato WatchKit.

Tra le applicazioni per iPhone e iPad e quelle per l’Apple Watch vi è però un’importante differenza dal punto di vista della prototipazione delle interfacce grafiche, nel secondo caso infatti abbiamo come area di visualizzazione un quadrante di dimensioni comprese tra i 38 e i 42 mm, niente a che vedere con i 4.7 pollici messi a disposizione dalla diagonale dell’iPhone 6 e, tantomeno, con i 5.5 del display in dotazione sul phablet iPhone 6 Plus.

A tal proposito il front-end designer britannico Luke James Taylor ha messo a disposizione uno strumento per la creazione di mockups, sostanzialmente dei modelli, di interfacce per l’Apple Watch; l’applicazione, utilizzabile direttamente online, è liberamente disponibile e sarà accessibile senza la necessità di creare un account.

Per effettuare la procedura richiesta bisognerà selezionare innanzitutto le dimensioni del quadrante scegliendo tra i già citati formati a 38 e 42 mm, fatto questo si potrà scegliere una tra le 6 colorazioni disponibili: giallo oro, argento, rosa oro, nero siderale, acciaio inossidabile e grigio siderale; una volta operate tali selezioni si potrà generare un codice CSS scaricabile.

Dato che parliamo di un mockup Web based, si tenga conto che un’area di visualizzazione peri a 38 mm corrisponde a 272 x 340 pixel, mentre una da 42 a 312 x 390 pixel.

Via Luke James Taylor

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche