Corsi on-line

elFinder, semplice file manager basato su jQuery

Se siete alla ricerca di un file manager completo e Open Source per le vostre Web applications o i vostri siti Internet probabilmente elFinder è la soluzione che state cercando; si tratta sostanzialmente di un’interfaccia per la gestione di file anche in ambiente remoto che è stata realizzata in JavaScript utilizzando i framework jQuery e jQuery UI, anch’esse soluzioni libere per l’utilizzo personale o in ambito commerciale, aperte e disponibili gratuitamente.

eLfinderI requisiti minimi per l’impiego di elFinder prevedono un environment basato su qualsiasi Web server permetta di lavorare con PHP (quindi NGINX, Apache etc.) e una versione di questo linguaggio non inferiore alla 5.2; si consiglia comunque l’impiego di release di PHP più recenti, possibilmente la 5.6 o successivi aggiornamenti, per approfittare ancora del pieno supporto da parte del team di sviluppo. Richiesta anche la libreria GD, o in alternativa Imagick, per la creazione delle miniature.

Numerose le features disponibili, l’applicazione permetterà infatti di copiare, spostare, uploadare, rinominare e cancellare file e cartelle su server remoto, lavora in modalità multi-root, supporta il Drag & Drop delle risorse grazie all’impiego di HTML5, prevede due modalità di visualizzazione (lista e icone), consente l’uso di scorciatoie da tastiera per velocizzare le operazioni di gestione e include funzionalità per la creazione e l’estrazione di archivi compressi in vari formati (zip, rar, 7z, tar, gzip, bzip2..).

Tutte le funzionalità saranno accessibili tramite un’interfaccia semplice ed intuitiva che permetterà di accedere anche alle anteprime dei file salvati nei formati più comuni; disponibili alcuni tools per l’editing di immagini e file, mentre le risorse manipolate più frequentemente potranno essere memorizzate attraverso appositi bookmarks (“Places”). elFinder può inoltre calcolare automaticamente le dimensioni di una cartella e si occupa della generazioni dei thumbnails per le immagini senza alcun intervento dell’utilizzatore.

Uno dei vantaggi nell’uso di questo file manager sta nel fatto che esso potrà essere integrato facilmente con i più diffusi editor visuali online come per esempio CKEditor e TinyMCE; estensibile tramite plugin, l’applicazione presenta anche un’interfaccia per la programmazione (API) di tipo client-server basata sul formato d’interscambio JSON.

Via elFinder

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche